eventi & mostre
  • archivio
Carusodalmonte
21/11/2015-10/01/2016

Carta, penna, attenzione e ironia sono gli elementi che caratterizzano l'opera di Carusodalmonte, protagonisti (Alessio Caruso e Federico Dal Monte) di questa nuova iniziativa espositiva di galleria Cart.

Il lavoro coniuga una scelta di materiali essenziali, pennarello nero su carta bianca, per presentare un personalissimo viaggio in una fitta rete di celle narrative.

Il titolo della mostra anticipa il tema: un viaggio immaginato alla biennale di Venezia 2015, peraltro appena conclusa; si tratta sostanzialmente di un'installazione site specific per gli spazi della galleria, che si presta a plurimi progressivi livelli di lettura: la visione globale di questa grande comic strip che avvolge il visitatore, l'avvicinamento e la lettura (in senso letterale trattandosi spesso di testi manoscritti) e infine la comprensione della sua potenza intellettuale oltre che visiva. Tre tempi necessari per fare propria la complessità dell'intervento.

Carusodalmonte utilizzano la striscia narrativa per coniugare rigore e caos in un insieme importante in termini visivi e narrativi, per un'espressività artistica che si rivolge con curiosità verso il consortium.

Si tratta di un'occasione per conoscere un approccio personale, forte e libero alla contemporaneità nelle arti visive.

 

A cura di Calogero Ninotta e Riccardo Bianchi

Dal 21 novembre 2015  al 10 gennaio 2016